´╗┐

LEG855

Security vs Privacy: misure per la protezione e conservazione dei dati di traffico telefonico e telematico

Corso Gold
Il trattamento dei dati di traffico telefonico e telematico presenta rischi specifici per i diritti e le libertà fondamentali, nonché per la dignità dell'interessato. Tali informazioni, infatti, hanno una natura particolarmente delicata e la loro utilizzazione impropria può avere importanti ripercussioni sulla sfera personale dei soggetti interessati. La giurisprudenza italiana in materia di privacy /D.lgs 196/03, il provvedimento del Garante del 17/01/2008, le successive modifiche e integrazioni, le leggi promulgate e modificate in virtù di emergenze nazionali (cfr. terrorismo, crimini informatici, ecc.) e correlate (cfr. D.lgs 231/01) per adempimenti alla Convenzione di Bruxelles, individuano un insieme di accorgimenti e misure da porre in essere a garanzia degli interessati.

Durata 3 giorni

Programma

Quadro di riferimento:
normativa in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs.196/03 e correlate)
provvedimenti e pronunciamenti del Garante in materia di Videosorveglianza
misure minime di sicurezza previste dal Codice in materia di protezione dei dati personali
misure di sicurezza da adottare dai provider di servizi di telecomunicazione di prestazioni a supporto della Autorità Giudiziaria incluse le intercettazioni.
Ambiti e Perimetri interessati ai trattamenti:
Operatori e fornitori coinvolti
informazioni e dati di traffico che devono essere conservati
registrazione dei trattamenti, conservazione e cancellazione dei dati
descrizione della documentazione necessaria e di come condurre verifiche periodiche.
Conformità, Misure di sicurezza e tecniche emergenti idonee per la protezione:
misure di sicurezza logiche, fisiche e organizzative
utilizzo di tecniche di protezione tradizionali (cfr. cifratura, firma digitale, DRM, DLP, ecc.)
impatto delle tecnologie emergenti (CyberSecurity) e delle minacce correlate (CyberCrime).
Il tuo IPv4: 34.204.179.0

Newsletter

Nome:
Email: