´╗┐

GRE932

Negoziazione e gestione dei conflitti

Certificazione
Le situazioni organizzative sono condizioni relazionali complesse ed in quanto tali, non immuni all'insorgere di conflitti. Quella che fino a ieri era una realtà esistente, ma nascosta, diviene oggi sempre più oggetto di interesse: riconoscere l'esistenza dei conflitti come fenomeno fisiologico dell'organizzazione costituisce un passo essenziale per affrontarlo in forma costruttiva e potenziante per le persone e l'organizzazione. Affinché ciò avvenga, occorre che il management acquisisca la capacità di non temere questo affiorare di microconflittualità, ma lo gestisca utilizzando, per la soddisfazione delle parti in campo, non solo le tecniche e le "arti" della negoziazione, ma anche una buona capacità di gestire i conflitti. Il corso analizza gli elementi chiave della negoziazione, sia interna all'organizzazione che con interlocutori esterni; quindi sviluppa tali tematiche con particolare riferimento al negoziato collaborativo. Sono presentate alcune tecniche che facilitano la gestione ed il controllo delle diverse fasi del processo negoziale. La metodologia adottata è di tipo partecipativo ed esperienziale e comprende lavori individuali e di gruppo, visione di video clip seguita da analisi e discussioni, analisi di casi ed autocasi con simulazioni e role-playing. L'utilizzo di strumenti di autoanalisi e di feedback permetterà, inoltre, ai partecipanti di acquisire una maggiore consapevolezza delle proprie aree di forza e di miglioramento in relazione alle competenze trattate. Per consolidare i risultati di apprendimento ottenuti è prevista, inoltre, 1 giornata di Follow-up.

Durata 5 giorni

Programma

I parte (2 giorni)
Il conflitto come dimensione fisiologica nelle relazioni e nell'organizzazione:
caratteristiche generali del conflitto
i diversi tipi di conflitto organizzativo
le cause dei conflitti nelle organizzazioni
conflitti palesi e conflitti latenti.
Affrontare il conflitto: le strategie possibili per fronteggiarlo:
autoanalisi dello stile gestione del conflitto
le possibili reazioni di fronte al conflitto
la gestione delle emozioni.
La strategia dialettica per la gestione del conflitto:
La negoziazione: cos'è e perché:
definire gli elementi caratteristici del processo negoziale
le condizioni essenziali ed i confini.
Le competenze della negoziazione:
autoanalisi dello stile negoziale
capacità negoziali di base e capacità tecniche.
Trasferimento alla realtà operativa: piano di azione per lo sviluppo individuale.
II Parte (2 giorni)
Negoziare nell'organizzazione: la mappa delle occasioni negoziali, identificare le principali situazioni di negoziazione verticale e orizzontale (capi, collaboratori, colleghi, clienti, fornitori):
ricerca d'aula con metaplan
descrizione di autocasi organizzativi di negoziazione.
Il dilemma del negoziatore: scegliere l'approccio:
gli approcci strategici fondamentali alla gestione delle situazioni di conflittuali
l'approccio distributivo (win-lose)
l'approccio integrativo (win-win)
Il potere nella negoziazione
le tattiche nei due approcci
identificare i comportamenti efficaci per costruire una cultura della collaborazione.
Analizzare le caratteristiche della negoziazione efficace:
le fasi del processo negoziale
le competenze relazionali nella negoziazione win-win
benefici e costi della negoziazione integrativa
i ruoli di negoziazione.
Il processo di problem solving creativo.
La negoziazione in pratica: prepararsi a gestire una negoziazione nella realtà:
esercitazioni su casi ed autocasi di negoziazione orizzontale individuale e di gruppo.
La negoziazione multi controparte.
Costruire la fiducia: consigli operativi.
La negoziazione verticale: da controparte a partner:
esercitazioni su casi ed autocasi di negoziazione verticale
la relazione capo-collaboratore
difese e interdipendenza positiva.
Trasferimento alla realtà operativa: piano di azione per lo sviluppo individuale.
Follow-up (1 giorno)
Il tuo IPv4: 34.225.194.144

Newsletter

Nome:
Email: