´╗┐

DAZ738

Economics per il successo dell'impresa

Corso Gold
Per raggiungere gli obiettivi aziendali, coloro che operano in posizioni di responsabilità, oltre alle proprie competenze e abilità, devono anche avere conoscenze di "Economia d'impresa". I temi di economia e finanza d'impresa sono in parte noti, tuttavia l'esperienza mostra che è utile, specialmente per quanti impegnati a progettare, produrre, vendere ed in generale a portare avanti i diversi processi aziendali, ripercorrere in modo sistematico le nozioni di costo e ricavo, cash flow, capitale circolante, indicatori di efficienza.

Durata 3 giorni

Programma

Gli aspetti economici, finanziari e patrimoniali della gestione rappresentati nel bilancio.
L'impresa nel sistema economico come aggregazione di fattori produttivi: flussi reali e flussi monetari in input ed in output:
Il profitto come remunerazione del capitale, misuratore di efficienza e condizione di sopravvivenza
Il valore dell'azienda: aspetti reddituali ed aspetti di cash flow.
Il bilancio come primaria fonte di informazioni sulla situazione economica, finanziaria e patrimoniale delle imprese e dei gruppi di imprese:
i risultati aziendali come responsabilità diffusa e quotidiana di line e di staff
cenni sul quadro normativo di riferimento sotto il profilo comunitario, civilistico e fiscale
costi e ricavi sintetizzati nel Conto Economico
attività, passività e capitale netto espressi nello Stato Patrimoniale
la Nota Integrativa e la Relazione sulla Gestione
fabbisogni e coperture rappresentati nel Rendiconto Finanziario.
Le fonti del finanziamento: ricorso all'indebitamento e ricorso al capitale di rischio, la struttura delle fonti.
Gli impieghi di capitale: investimenti in capitale fisso ed in capitale circolante.
Indicatori di efficienza ed indicatori di efficacia.
Analisi della struttura reddituale d'impresa (margini operativi, lordi e netti, S.G.& A., componenti di origine finanziaria, oneri e proventi straordinari).
Costi con e senza esborso: centralità dell'autofinanziamento.
Analisi della struttura e della situazione patrimoniale e finanziaria (margini ed indici di tesoreria, liquidità e copertura del capitale).
Indicatori sintetici di performance (ROE, ROI, ROS, ™).
Il controllo:
il controllo della gestione come attività quotidiana e come responsabilità diffusa
grandezze preventive: la costruzione del budget
budget dei ricavi, budget dei costi, budget degli investimenti
consuntivazione dei risultati,e determinazione degli scostamenti
analisi degli scostamenti ed azioni correttive
costi e ricavi analizzati per natura, per responsabilità e per destinazione
analisi dei costi secondo la variabilità
Margine Lordo di Contribuzione e Punto di Pareggio
i costi come utile strumento nella scelta tra alternative.
Il tuo IPv4: 35.153.73.72

Newsletter

Nome:
Email: