Reiss Romoli - La passione della conoscenza

Sigla

Citta'

Dal

Al

Quota Iscr.

Scheda

Mod.Iscrizione

IPN672

Roma

27/05/13

30/05/13

1.980,00 (+IVA)

PDF IPN672

 

Modulo Iscrizione IPN672

 

GOLD

 

 
IPN672 ••

IPv6: istruzioni per l’uso

Laboratorio    

Scuola Ict

Il corso fornisce una descrizione approfondita del protocollo IPv6 e dei protocolli ad esso associati. Sono inoltre descritti i meccanismi che verranno utilizzati per consentire la migrazione e la coesistenza tra IPv4 ed IPv6. Le attività didattiche teoriche sono affiancate da una consistente attività pratica di configurazione effettuata sui laboratori IPv6 di Reiss Romoli.

Agenda (4 giorni)

Introduzione:

  • limitazioni di IPv4 e motivazioni per il passaggio ad IPv6
  • principali caratteristiche di IPv6
  • politiche di allocazione degli indirizzi IPv6: ICANN, RIR e LIR
  • politiche RIPE di allocazione degli indirizzi IPv6
  • rapporti con RIPE e Richiesta dei prefissi IPv6.

Il protocollo IP versione 6:

  • formato dell’intestazione e Next-headers
  • spazio di indirizzamento unicast, multicast e anycast
  • prefissi IPv6 e loro allocazione
  • indirizzi global, link local, unique local, multicast.
  • piano di indirizzamento della rete in Ipv6
  • Esempi di pianificazione dell’indirizzamento IPv6: rete Enterprise e rete ISP.

Il protocollo ICMPv6:

  • Neighbor & Router discovery
  • Diagnostica e Address management
  • address
    • Autoconfiguration
    • Modalità stateless
    • Modalità stateful (DHCPv6)
    • Stateless DHCPv6 (DHCPv6-lite)
  • selezione del source e destination address negli host
  • prefix delegation
  • laboratorio:
    • Utilizzo, configurazione e verifica di PC windows per IPv6
    • verifica dei parametri di default configurati sul PC
    • configurazione del DNS
    • ping/trace ed accesso a servizi su server IPv6 only e dual stack
    • visualizzazione ed analisi di protocollo degli scambi di pacchetti con wireshark
    • alterazione delle policy table per modificare i percorsi di rete.

I principali protocolli di routing IGP in IPv6:

  • RIPng
  • EIGRPv6
  • OSPFv3
  • laboratorio:
    • configurazione di una rete Enterprise con eIGRP ed OSPFv3
    • configurazione di siti periferici con eIGRP
    • configurazione del backbone OSPFv3
    • configurazione della redistribuzione.

Meccanismi di transizione verso IPv6:

  • Dual Stack
  • tunnelling statico ed automatico
  • Tunnel Broker
  • Dual Stack-lite (DS-lite)
  • meccanismi 6to4 e 6rd
  • modello 6PE
  • laboratorio:
    • configurazione di meccanismi di transizione
    • configurazione di tunnelling statico
    • utilizzo di tunnel broker e Tunnel Setup Protocol
    • configurazione di 6to4 e 6rd.

Il DNS per IPv6:

  • differenze nel DNS ed IPv6 Resource Record
  • AAAA glue e Recursive DNS Servers
  • il problema del IPv6 brokenness ed il DNS whitelisting
  • modalità di configurazione del DNS per gli host
  • gestione delle viste: l’esempio Google
  • esempio di configurazione di un Name Server: BIND 9.0.

Obiettivi

Al termine del corso i partecipanti:

  • conosceranno nel dettaglio il funzionamento del protocollo IPv6
  • saranno in grado di pianificare un piano di indirizzamento IPv6 sia in reti Enterprise che ISP
  • sapranno ottimizzare il comportamento di IPv6 sugli host
  • sapranno configurare il routing IPv6 su apparati Cisco.

Destinatari

Amministratori e tecnici di rete (End-User, Internet Service Provider, rivenditori di apparati e società di consulenza), responsabili della progettazione, dell’installazione, dell’amministrazione e del troubleshooting di reti IP in ambiente ISP.

Prerequisiti

Buona conoscenza dell’architettura di comunicazione TCP/IP e dei protocolli di routing IGP (RIP, eIGRP, OSPFv2). Per trarre il massimo beneficio dalle consistenti attività di laboratorio è utile possedere competenze di carattere pratico/operativo sulla configurazione di apparati Cisco.