Reiss Romoli - La passione della conoscenza

PROGETTI DI SVILUPPO ORGANIZZATIVO TERRITORIALE

Il front line sa cosa fare. Da una leadership a una mente a una leadership diffusa.
Il nostro approccio si fonda sui seguenti driver:

  • l’organizzazione cliente possiede potenzialmente le risorse per la soluzione dei problemi
  • la soluzione è adeguata e duratura solo se prodotta responsabilizzando e attivando l’organizzazione cliente a livello collettivo
  • la consulenza può svolgere un essenziale ruolo di assistenza e facilitazione di questo processo.

L’approccio punta al cambiamento organizzativo utilizzando la progettazione del cambiamento come occasione di apprendimento degli attori che coinvolge.
La nostra metodologia si fonda su strumenti e tools collaudati, assistenza e facilitazione in aula, e punta a sviluppare un processo di apprendimento fondato sull’esercizio del proprio ruolo nella progettazione del cambiamento.

 Format Sviluppo organizzativo

Questa tipologia di interventi coniuga un approccio Top Down con un approccio Bottom Up.
Sarà coinvolto infatti il board di funzione (Comitato Guida) che indicherà, a partire dalle Linee Strategiche, le aree di miglioramento su cui intervenire; le persone, suddivise in gruppi di progetto saranno attivate in un percorso di Workshop e Project Work, dentro il quale individueranno, a fronte delle criticità e degli obiettivi di miglioramento definiti dal Comitato Guida, soluzioni migliorative e innovative e piani di azione.
La Negoziazione sarà la fase finale in cui i gruppi di progetto condivideranno con Il Comitato Guida le soluzioni progettate per poter procedere alla loro messa a terra.